Il nostro sito

Il Sito persegue la funzione che ci siamo dati di offrire con gli approfondimenti, di libera consultazione, un’opportunità di informazione e conoscenza.
La funzionalità è l’elemento tenuto in maggiore considerazione.
Iscrivendovi alla Newsletter dello Studio riceverete aggiornamenti sugli articoli nuovi che vengono pubblicati, che riguardano aree tematiche seguite dallo Studio.
I nostri lettori hanno inoltre la possibilità di sottoporre allo Studio temi e quesiti che possano rappresentare bisogni da soddisfare o problemi da risolvere.
Confidando di avere coronato lo scopo di offrire ai lettori uno strumento completo e dinamico, Vi invitiamo a scoprire i temi più recenti e a ricercare negli approfondimenti.

News

Abrogazione del Codice della Privacy

Con il comunicato stampa n. 75 del 21 marzo 2018, il Consiglio dei Ministri ha dato notizia di aver approvato in esame preliminare un decreto legislativo che introduce disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Tale decreto è finalizzato ad armonizzare l’ordinamento interno al nuovo quadro normativo dell’Unione Europea in tema di tutela della privacy e la sua adozione avviene in attuazione dell’art. 13 della L. 163/17 (Legge di delegazione europea 2016-2017).
Il Decreto legislativo dovrebbe entrare in vigore in data 25 maggio 2018 e in tal data verrà abrogato il Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003.
La nuova disciplina in materia sarà quindi rappresentata dalle disposizioni del Regolamento n. 2016/679 e da quelle recate dal citato schema di decreto.

Cultura d’impresa

Nel proporre temi di approfondimento cerchiamo sempre di illustrare tematiche nuove, che possano suscitare interesse e anche curiosità.
Negli Approfondimenti recenti troverete quindi un articolo in tema di bitcoin, ossia la moneta “virtuale”, che viene impiegata quale moneta alternativa rispetto a quella tradizionale. In particolare ci soffermiamo sugli aspetti fiscali, che sono stati analizzati in una risoluzione dell’Agenzia delle Entrate.
Il tema della moneta alternativa a quella avente corso legale, così come il tema – diverso, ma altrettanto interessante – dei pagamenti digitali, diventeranno di sempre maggiore attualità nel prossimo futuro e molte imprese già si stanno attrezzando su questo fronte.
Negli Approfondimenti recenti troverete anche tematiche più tradizionali, ma sempre interessanti per il mondo dell’impresa: l’abuso di posizione dominante, i patti di famiglia, come ipotesi di protezione patrimoniale, la disciplina dell’agente commerciale estero.

Gli approfondimenti recenti

Residenza fiscale all’estero: la Cassazione conferma l’obbligo dell’iscrizione all’AIRE

La Corte di Cassazione ha ribadito che ai fini del trasferimento della residenza fiscale all’estero è necessaria l’iscrizione all’AIRE

La cartella esattoriale non è atto esecutivo, ma è atto conclusivo per la formazione del titolo esecutivo

La Cassazione ha ribadito che la cartella di pagamento è atto conclusivo di un iter strumentale alla formazione del titolo esecutivo e all’esercizio dell’azione di esecuzione forzata

Incostituzionalità della limitazione all’opposizione all’esecuzione tributaria

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima l’esclusione del ricorso all’opposizione all’esecuzione da parte del contribuente anche per i profili di merito

Segnalatore nel settore finanziario: negato il rapporto quale agente

Il Tribunale di Bari, con sentenza n. 819/2018, ha risposto al quesito se si possa riconoscere la qualità di agente a un professionista che abbia agito come segnalatore

(Visited 1.607 times, 611 visits today)